MyCli

Giovinezza senza fine. Davanti allo specchio di casa o a quello di un camerino ci accorgiamo che il nostro volto (per non parlare del resto) cambia col tempo, l’aspetto si modifica e a un certo punto, le rughe si trasformano in canyons. Gli scienziati lo definiscono come un fenomeno geneticamente programmato e per chi è sensibile all’argomento, accende la voglia di un’azione efficace per ritardare questo destino biologico. È un impulso che scatta perché la nostra idea di desiderabilità e di benessere la associamo a quella fase della vita che si chiama giovinezza, e a quella sensazione di senza fine: peccato perderla.
 
Un nuovo MyCli. Per questo brand cosmeceutico dedicato all’antiaging, abbiamo realizzato una revisione totale del sistema visivo identitario che è cominciata con il marchio, proseguita con la creazione di nuovi segni proprietari, colori e caratteri tipografici, passata poi al design del packaging e arrivata infine, alla riprogettazione degli strumenti di comunicazione. Questa revisione ha avuto lo scopo di correggere l’immagine pregressa con l’obiettivo di spostare l’ago della percezione da un’idea cosmetica indifferenziata a una sensazione netta di efficacia scientifica.
 
| MyCli è un brand italiano di Perlapelle (gruppo Unifarco) che offre una risposta innovativa nell’ambito della medicina estetica. |
 
Che cosa abbiamo fatto per questo brand
Brand identity redesign
Packaging design
 
Design Team
Creative director Paolo Rossetti
Project manager Daniela Ravera
Graphic designers Paolo Rossetti, Alessandro Fontana
3D specialist Marco Gottardo

Date

Ottobre 2018