ibs.it

Incontri. Ho incontrato Bob Noorda tre volte. La prima volta è stato all’incrocio di corso di Porta Vercellina angolo Corso Magenta a Milano. Lui era al volante della sua cinquecento, era fermo e stava aspettando il verde del semaforo. Io camminavo sulle strisce e lo notai. Sapevo chi era lui, lui non sapeva chi fossi io. Entrambi stavamo lavorando a un grosso progetto, eravamo in gara, uno contro l’altro. Incrociandolo avevo avuto l’impressione, prima ancora che la notizia diventasse ufficiale, che avrebbe vinto lui. Infatti, vinse lui.
La seconda volta è stata nel mio ufficio. Era un caldo pomeriggio d’estate e la musica di sottofondo fu interrotta dal campanello della porta d’ingresso. Andai ad aprire e mi trovai Noorda davanti. Beh, ragazzi è come se a un buddhista si presentasse il Dalai Lama in persona!… Lo invitai a entrare, ero così emozionato che non dissi una parola, lui non disse niente e così non ci siamo mai parlati. Mi consegnò un floppy. Nel dischetto c’era il progetto che avevo perso, e che lui aveva vinto.
La terza volta è stata nel 2012 attraverso un suo marchio, quello che aveva disegnato per ibs.it.
 
Due punti critici. La nostra scommessa è stata quella di ridisegnare ibs.it mantenendo gli elementi strutturali del marchio. I punti dolenti della versione originale erano due: l’effetto raddoppio dell’ombra rosso scuro, poco leggibile su un’insegna e il suffisso punto it troppo invasivo nell’economia complessiva del segno. Il risultato ha definito un nuovo equilibrio e, crediamo, la soluzione dei punti deboli di partenza. La revisione ha incluso anche la riduzione a due colori del marchio e una connotazione formale inedita grazie a un taglio netto del tratto curvilineo inferiore delle lettere “b” e “s”. Applicazioni: corporate identity e sito web. Paolo Rossetti
 
ibs.it offre il più ampio assortimento oggi disponibile in Italia di prodotti librari e audiovisivi via internet |
 

Che cosa abbiamo fatto per questo brand
Brand identity design
Graphic design ambientale
Segnaletica nei negozi
 

Design Team
Designer Paolo Rossetti
Video specialist Marco Gottardo
Date

Aprile 2012